Superlizzy si veste per … uscire!

La compattatrice “indossa” l’abito per gli spazi esterni

La funzione dell’apparecchiatura non cambia: facilitazione della raccolta anche differenziata, compattazione del rifiuto immesso, separazione dei liquidi dai solidi e conseguente riduzione dei volumi. Tutto ciò è ben noto a chi l’ha già scelta per il proprio ristorante o la propria mensa, ma anche all’utente che sempre più si sta abituando a farne uso dopo aver consumato il pasto.

È tutto nuovo, invece, l’abito della nuova Superlizzy outdoor: riveste l’apparecchiatura per renderla idonea ad operare in spazi esterni, anche allo scoperto se necessario. La nuova “carrozzeria” amplia di pochissimi centimetri la consueta dimensione ed è realizzata in lamiera zincata verniciata a forno, a perfetta tenuta stagna. Naturalmente è previsto, come “antifurto” e protezione, il fissaggio a terra.

Anche nella sua versione per esterni, la compattatrice è personalizzabile per evidenziarne graficamente, con colori e messaggi mirati, sia la funzione che il brand aziendale.
Sia nella versione per raccolta indifferenziata che in quella per pet e lattine, Superlizzy outdoor moltiplica negli spazi di ristorazione esterna i propri vantaggi: contribuisce al mantenimento della pulizia di aree anche estese e più difficilmente raggiungibili dal personale addetto ed amplifica la visibilità dell’impegno ambientale di chi ne ha dotato il proprio ristorante.
Ed infine, come servizio accessorio, anche nella versione per esterni la compattatrice può essere dotata del sistema di riconoscimento di bottiglie riciclabili e di emissione di scontrini aventi valore di sconto, incentivi alla responsabilità ambientale.